Impegno sociale

11bellaGraziano D'Urso, nel suo impegno universitario, associativo e sociale più in genere, si è occupato di diverse discipline tra cui volontariato, diritto, politica e storia locale, ricoprendo oltretutto incarichi pubblici e privati.

Ha studiato Giurisprudenza, Corso di Laurea Magistrale LMG-01, presso l'Università degli Studi di Catania, dipartimento giuridico. Consegue il certificato di operatore IC-DAC in materia di Codice dell'Amministrazione Digitale nel 2013, erogato dall'ente certificatore Tesi Automazione e Certiport; l'Attestato di frequenza al Corso per Amministratori di Associazioni no-profit con la docente Dott.ssa Elisa Mariotti, erogato dalla Fe.Ba.Si nel 2015; l'Attestato di Completamento dell'attività formativa in materia di "Europa e Diritto Internazionale" erogato dall'Università Ca'Foscari di Venezia nel 2016; l'Attestato di Eccellenza in Digitale "Made in Italy" erogato da Google Inc. nel 2016; gli attestati "Donazione e Trapianto" e "Morte Encefalica" erogato dall'AIDO - Associazione Italiana dei Donatori di Organi, Tessuti e Cellule nel 2016; l'Attestato del Corso della Società Italiana dei Promotori della Salute nel 2016. Ha conseguito Certificazioni in materia giuridica erogati dal progetto TRIO della Regione Toscana nel 2016. Nel dicembre 2013, in qualità di moderatore, ha gestito la presentazione del libro "Antonio Ingroia. Io So" con l'intervento, oltre che della Prof.ssa Liberti, anche dello stesso ex procuratore aggiunto della Procura di Palermo. E' stato Vice Presidente della Consulta Giovanile di Aci Castello dal 2014 al 2016 e Presidente dello stesso organo dal 2017 al 2019, tra i fondatori e coordinatori della Rete Etnea delle Consulte Giovanili; Presidente del Comitato Culturale "Akis Live Music Project" e del Gruppo Comunale Aci Castello dell'AIDO - Associazione Italiana dei Donatori di Organi, Tessuti e Cellule dal marzo 2017 all'aprile 2019 (rappresentante delegato all'assemblea provinciale di Catania e regionale della Sicilia); membro della Consulta degli Studenti dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "Vincenzo Bellini" di Catania (eletto per la lista "Conservatorio Bene Comune"), eletto membro del Consiglio di Amministrazione dello stesso Ente AFAM; socio ricercatore (settore storia patria) dell'Associazione Culturale "Centro Studi Acitrezza" (con tessera di ammissione alla Sala di Studio dell'Archivio di Stato di Palermo). Sensibile ai temi del recupero e valorizzazione artico-culturale, alle pari opportunità, alla lotta alla criminalità organizzata, al sostegno del vegetarianismo, è stato attivista FAI - Fondo Ambiente Italiano, del Comitato NoTriv delle Aci, del PSI - Federazione Provinciale di Catania, e del CSA - Cambiamento.

Tra le varie pubblicazioni - in qualità di autore, relatore e blogger - c'è una raccolta saggistica di storia locale "La vera storia di Acitrezza", un romanzo storico "Xiphonia - La nascita di Akis", una raccolta di scritti poetici "Versi Antichi e Rime Nuove", e una raccolta aforismatica "Pensieri".

 

Leggi anche CurriculumAltre attività musicali.